I braccianti occupano la cattedrale di Foggia

Foggia -

Centinaia di uomini e donne braccianti hanno occupato la cattedrale di Foggia perché privati d'acqua da bere da parte della Regione Puglia costringendoli a vivere in condizioni inumane. Sono 1.637.880.991,74 euro i fondi comunitari FSR 2014-2020 destinati all’agricoltura pugliese però si continua a sfruttare i braccianti sul piano lavorativo e sociale nelle campagne. Il Presidente della Regione Michele Emiliano non può sgombrare la nostra dignità e i nostri diritti, anche se siamo migranti sempre braccianti siamo! TERRA, CASA, LAVORO #


Coordinamento Lavoratori Agricoli USB

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni