Fodie, domenica 7 presidio USB sulla Vittoria-Acate per ricordare l’ultimo bracciante ucciso dallo sfruttamento

Nazionale -

Fodie Dianka, 29 anni, lavoratore immigrato dal Mali, è l’ultimo bracciante vittima del caporalato e della ghettizzazione. Lunedì all’alba è stato travolto e ucciso da un’auto mentre andava al lavoro (rigorosamente sottopagato e in nero) con la sua bicicletta, unico mezzo di locomozione possibile per un immigrato in un contesto come la cosiddetta “fascia trasformata” del Ragusano, dove si estendono a perdita d’occhio serre per la coltivazione delle primizie.

Qui non esistono mezzi pubblici, né strade illuminate e sicure, tanto meno piste ciclabili. Fodie ogni giorno inforcava la sua bici all’alba per raggiungere l’azienda dove si sarebbe spaccato la schiena fino al tramonto per una paga da fame, senza nessuna tutela né protezione dall’avidità dei padroni e dalla violenza dei caporali.

Le indignazioni a comando e la finta solidarietà di politici, sindacalisti, della cosiddetta società civile, lasciano il tempo che trovano. Chi ha avuto modo di intervenire non lo ha fatto e tanto dovrebbe bastare per tacere. Anni di tavoli ufficiali contro lo sfruttamento e il caporalato hanno prodotto il nulla: a Vittoria e in tutta la fascia trasformata, come nelle campagne di tutta Italia, si continua a trattare i braccianti come animali.

L’Unione Sindacale di Base di Ragusa, insieme al Coordinamento dei lavoratori agricoli USB da alcune settimane sta distribuendo giubotti catarinfrangenti ai migranti, una piccola cosa, ma ora intensificherà gli sforzi perché i braccianti abbiano diritti e dignità.

Siamo al fianco dei familiari e dei compagni di Fodie, e per ricordare il lavoratore ucciso da una pirata della strada, che solo dopo 48 ore ha trovato il coraggio per costituirsi, convochiamo per domenica 7 febbraio alle 16 un presidio dei lavoratori della fascia trasformata al km 0+900 della SP2 Vittoria-Acate, per ricordare Fodie Dianka, l’ultima vittima dello sfruttamento.

USB Ragusa

Coordinamento lavoratori agricoli USB

Federazione del Sociale USB Ragusa

4-2-2021

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati