Bracciante ventenne muore accoltellato in una rissa a Torretta Antonacci. USB: cordoglio e vicinanza ai familiari, che giustizia sia fatta

Foggia -

Algassimou Bah, migrante ventenne della Guinea Bissau, è stato ucciso questa notte a coltellate da un suo connazionale a Torretta Antonacci, nelle campagne di San Severo (Foggia). Il Coordinamento Lavoratori agricoli USB esprime cordoglio e vicinanza ai famigliari di Bah e chiede che giustizia sia fatta. 

La pronta mobilitazione dei delegati USB, nel chiamare i soccorsi e nel consegnare l’omicida alle forze dell’ordine, ha rasserenato gli abitanti della zona e ha permesso di riportare la calma.

Il prefetto di Foggia, con il quale questa mattina era in programma una riunione per risolvere l’emergenza abitativa di Torretta Antonacci e di Borgo Mezzanone, ha espresso preoccupazione per l’accaduto e ha manifestato nel contempo apprezzamento per il lavoro che l’USB sta svolgendo per i braccianti. Il Prefetto ha sottolineato che è grazie a questo impegno di USB che si è potuto risolvere la tragedia accaduta questa notte.

USB torna a chiedere con forza un provvedimento governativo per il rilascio di permessi di soggiorno e per un inserimento abitativo dei lavoratori della terra. 

Coordinamento lavoratori agricoli USB
USB Foggia

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati