Assassinio Soumaila Sacko, martedì 8 settembre delegazione USB a Catanzaro per la ripresa del processo

Catanzaro -

Martedì 8 settembre alle ore 9 riprende davanti alla Corte d’Assise di Catanzaro il processo per l'omicidio di Soumaila Sacko, il delegato USB dei braccianti di San Ferdinando assassinato il 2 giugno 2018 a fucilate da Antonio Pontoriero, mentre raccoglieva lamiere nell’ex fornace di San Calogero.

L’Unione Sindacale di Base, che nel processo si è costituita parte civile insieme alla famiglia del bracciante maliano, sarà presente con una delegazione di lavoratori e sindacalisti.

Unione Sindacale di Base

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati